PRIMA NEVE A QUOTE MEDIE!! POI ANCORA “CALDO” !!!

PRIMA NEVE A QUOTE MEDIE!! POI ANCORA “CALDO” !!!

Category : Previsioni

Ben ritrovati a tutti gli amici e lettori.

Primo assaggio invernale nei prossimi tre giorni su tutto il centro-nord Italia. Peggioramento fresco/freddo che avrà però vita breve, visto che già dalla giornata di Domenica avremo un aumento considerevole delle temperature per un rinforzo dell’ alta pressione su tutto il nostro stivale.  Inverno 2019/2020 che pare ancora non voler “decollare” alle nostre latitudini e che molto probabilmente non lo farà fino almeno a tutta la seconda decade di Dicembre. Al momento a dimostrazione di quanto affermato sopra, arrivati all’ 11 Dicembre non si sono ancora registrate temperature minime negative nei nostri territori, fatto abbastanza inusuale per il periodo.

Entriamo ora nel dettaglio per quanto riguarda la nostra regione/città per quanto riguarda i prossimi giorni:

Giovedì 12 Dicembre

La giornata di Giovedì sarà fredda e perturbata sopratutto nella sua prima parte con le prime nevicate della stagione in Appennino ed in generale nella parte nord orientale della regione. Una massa di aria fredda artica raggiungerà la nostra regione fra la nottata odierna e la mattinata di Giovedì. Tale perturbazione produrrà nevicate sparse ed intermittenti in Appennino a quote comprese fra i 600/900 metri. Qualche fiocco coreografico potrebbe scendere a tali quote anche sul comprensorio Eugubino- Gualdese e in alto Tevere ma senza nessun rischio di copertura nevosa nei luoghi citati. Avremo inoltre precipitazioni non abbondanti e quindi si tratterà per lo più di sfiocchettamenti coreografici con acqua mista a nevischio. Migliora dalla tarda mattinata con nuvole che si alterneranno a sprazzi di sole. Nel pomeriggio nuovo aumento della nuvolosità con possibili eventi di pioggia mista a neve molto localizzati. “Buone” nevicate in appennino a partire dai 800/1000 metri. Migliora in serata. Temperature minime comprese fra i 0/3 gradi massime fra i 5/8 gradi.

Venerdì 13 Dicembre

La giornata di Venerdì sarà ancora fredda e perturbata. Avremo precipitazioni sparse su tutto il territorio regionale con quota neve in appennino che si attesterà intorno ai 1000 metri. Nel corso della giornata precipitazioni abbastanza diffuse che si alterneranno a pause più o meno lunghe anche se i cieli si manterranno sempre nuvolosi o molto nuvolosi. Nel corso del pomeriggio sera calo delle temperature con quota neve in appennino che si abbasserà intorno ai 600/800 metri. Temperature minime comprese fra i 0/3 gradi massime comprese fra i 5/8 gradi. 

Sabato 14 Dicembre

La giornata di Sabato si aprirà con cieli sereni o poco nuvolosi, con gelate in tutte le vallate e pianure della regione. Nel corso della giornata avremo però una rotazione della ventilazione che da nord orientale diverrà sud occidentale con aria artica che verrà “scalzata” da aria più mite proveniente dai quadranti del sud. Avremo quindi temperature fredde di primo mattino, ma dato il soleggiamento e il cambio di ventilazione, temperature tiepide durante il corso della giornata. I cieli si manterranno poco nuvolosi per tutto il corso della giornata.  Minime comprese fra i -2/1 gradi massime comprese fra i 12/15 gradi.

Domenica 15 Dicembre

Giornata che si aprirà con cieli poco nuvolosi o sereni su tutto il territorio regionale. Nebbie di primo mattino su tutte le vallate e le pianure della regione. Cielo che si manterrà poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso per tutto il corso della giornata. Temperature che torneranno in media del periodo o qualche grado al di sopra, con minime comprese fra i 3/5 gradi e massime comprese fra gli 11/13 gradi.

Detto che spero di vedere i primi fiocchi della stagione sul nostro territorio, avverto tutti, che comunque andrà non si tratterà di neve “seria”. Nella migliore ipotesi potremo avere fiocchi coreografici a quote medie 500/800 metri, ma tutto dipenderà dalla consistenza delle precipitazioni. Nevicate più decenti solamente in appennino sopratutto per quanto riguarda la zona dei sibillini dove quasi sicuramente vedremo imbiancata la piana di Castelluccio di Norcia!!!

MEDIO TERMINE

Al momento tutta la prossima settimana viene vista stabile e abbastanza soleggiata con temperature di qualche grado sopra la media del periodo.

LUNGO TERMINE

Nuova perturbazione fredda che viene vista in entrata sul nostro stivale proprio a ridosso della festività Natalizie. Impossibile al momento stabilirne l’ entità e la localizzazione. Più probabile che a fruire dei maggiori effetti sia il Nord Italia.

Un saluto a tutti Ric Meteo Gubbio.


Leave a Reply

Le previsioni sono offerte da:

 banner_ricmeteo_2   nofriauto     fidoka306