Author Archives: Riccardo Rossi

FINE SETTIMANA BELLO E SOLEGGIATO!!! SALVO CHE I MODELLI DICANO LA VERITA’!!

Category : Previsioni

Ben ritrovati a tutti gli amici e lettori. 

La perturbazione che ci interesserà ancora per 6/10 ore viene vista in rapido spostamento verso sud est. Tale situazione determinerà un progressivo miglioramento del tempo su tutto il nostro stivale e anche sulla nostra regione.

Fino a ieri i modelli vedevano il perdurare dell’ instabilità soprattutto pomeridiana anche per tutto il fine settimana. Ad oggi invece un’ improvvisa virata dei modelli meteorologici vedono la perturbazione spostarsi molto più rapidamente del previsto dai nostri regalando un fine settimana all’ insegna del bel tempo.

In questi casi anche se sembra oramai appurata tale situazione non escludo ancora cambiamenti che casomai mi riservo di comunicarvi in seguito a questo articolo.

Vediamo però ora stante le carte attuali cosa ci aspetta per i prossimi giorni per quanto riguarda la nostra regione / città:

Iniziando da oggi le precipitazioni previste per questa giornata sono state molto ridotte, anche se non mancheranno soprattutto nel pomeriggio locali rovesci anche a carattere temporalesco. Al momento le precipitazioni più intense sono previste in appennino e nel sud regionale. Per quanto riguarda la nostra città invece potremmo avere nuvolosità più compatta a partire da metà pomeriggio che potrebbe produrre brevi piovaschi o acquazzoni.

VENERDI’ 15 GIUGNO

La giornata di Venerdì si aprirà con cieli poco o parzialmente nuvolosi. La pressione atmosferica sarà in rapido innalzamento e ciò garantirà tempo stabile per tutta la giornata su tutto il territorio regionale. Nel corso del pomeriggio potremmo avere cieli velati ma senza rischio di precipitazioni. Le temperature minime saranno in leggero aumento e si attesteranno fra i 12/14 gradi. Aumento anche delle temperature massime che raggiungeranno i 27/29 gradi.

SABATO 16 GIUGNO

Sabato sarà una giornata calda e soleggiata con cieli sereni e poco nuvolosi per tutto l’ arco della giornata. Qualche nuvola in più potrebbe svilupparsi nel primo pomeriggio in rapido dissolvimento e senza rischio di precipitazioni. Le temperature minime rimarranno stazionarie comprese fra i 12/14 gradi mentre le massime subiranno un lieve aumento attestandosi fra i 28/32 gradi.

DOMENICA 17 GIUGNO

La giornata di domenica sarà prettamente estiva con poche nuvole e sole su tutto il territorio regionale. Nuvolosità in aumento nel primo pomeriggio in appennino ma con scarso rischio di precipitazioni. Umidità in aumento e sensazione di afa nelle pianure della regione e nel Ternano. Temperature minime in leggero aumento comprese fra i 13/15 gradi. Massime stazionarie comprese fra i 29/32 gradi.

MEDIO TERMINE

Per l’ inizio della prossima settimana e previsto un rinforzo dell’ alta pressione che dovrebbe garantire bel tempo per almeno 3/4 giorni. Non escludo che lo stesso possa durare per più giorni.

LUNGO TERMINE

Fino almeno alla fine di Giugno sono ancora viste possibili ingerenze atlantiche che non dovrebbero pregiudicare il tempo per più giorni, ma potrebbero produrre fenomeni di instabilità pomeridiana  intervallati a belle giornate di sole.

Buon fine settimana a tutti

Ric Meteo Gubbio


POSSIBILI TEMPORALI FRA GIOVEDI’ E VENERDI’!!! FINE SETTIMANA BELLO E CALDO!!

Category : Previsioni

Ben ritrovati a tutti gli amici e lettori.

La depressione che staziona da più giorni fra l’ atlantico e la penisola Iberica viene vista nelle prossime ore in avvicinamento verso il nostro stivale.

Tale situazione sta determinando già da questa giornata un’ aumento della nuvolosità sulla nostra regione che riamane comunque ancora per 24h “riparata” da precipitazioni organizzate. Fin da oggi avremo i primi temporali sui settori Alpini e pre Alpini in spostamento fin sulle regioni centrali a partire dalla giornata di domani.

Tra domani giovedì 7 e venerdì 8 giugno infatti, un piccolo ma “insidioso” nucleo di aria fresca ed instabile, evidente soprattutto in quota, transiterà sopra l’Italia centro settentrionale portando nubi e piogge non solo durante il giorno ma anche durante le ore notturne.

Fenomeni temporaleschi sparsi interesseranno un po’ tutto il centro nord Italia, mentre il sud della penisola vedrà una situazione più stabile e calda senza rischio di precipitazioni.

Andiamo per ordine e vediamo come evolverà il tempo sui nostri territori, sperando che gli stessi non vengano colpiti da fenomeni di grandine sempre possibile in questi casi.

Giovedì 7 Giugno

La giornata di Giovedì si aprirà con cieli parzialmente nuvolosi o nuvolosi su tutto il territorio regionale. Dalla tarda mattinata, prime ore del pomeriggio inizierà il calo pressorio anche sulla nostra regione dove potrebbero iniziare i primi rovesci sparsi per l’ arrivo pre-frontale della perturbazione. Dalla serata avremo il primo peggioramento esteso che provocherà molto probabilmente fra la serata e la nottata i primi temporali anche abbastanza intensi anche se intermittenti. Temperature minime stazionarie comprese fra i 10/13 gradi. Massime in media del periodo comprese fra i 25/28 gradi.

Venerdì 8 Giugno

La giornata di Venerdì è quella che viene vista al momento con più precipitazioni. Giornata che si presenterà grigia e umida con frequenti possibilità di temporali su tutto il territorio regionale. Possibili fenomeni di brevi grandinate sopratutto a ridosso delle aree appenniniche. Le precipitazioni anche se non continue dovrebbero estendersi su tutto il territorio regionale fino alla serata dove dovremmo assistere ad un primo miglioramento e alla cessazione dei fenomeni. Temperature minime comprese fra i 9/12 gradi, massime comprese fra i 23/26 gradi.

Sabato 9 Giugno

Sabato si aprirà molto probabilmente con cieli ancora parzialmente nuvolosi o nuvolosi con residue e blande precipitazioni sopratutto lungo l’ Appennino. Durante il corso della giornata il tempo avrà un netto miglioramento con ampli sprazzi soleggiati e temperature in aumento. Dal pomeriggio/sera cieli poco nuvolosi su tutto il territorio regionale e temperature gradevoli. Minime comprese fra i 9/13 gradi. Massime comprese fra i 25/28 gradi.

Domenica 10 Giugno

Domenica sarà una giornata calda e soleggiata su tutto il territorio regionale. Avremo sensazione di afa durante le ore centrali della giornata, fra la tarda mattinata e il primo pomeriggio. Temperature minime in lieve aumento comprese fra gli 11/14 gradi. Massime in aumento comprese fra i 29/32 gradi.

MEDIO TERMINE

Situazione calda e stabile nei primi giorni della settimana entrante. Da metà settimana nuovo calo pressorio e nuovi disturbi con possibili precipitazioni pomeridiane in arrivo.

LUNGO TERMINE

Probabile stabilità più prolungata e giornate calde a partire da metà mese!!

Un saluto a tutti Ric Meteo Gubbio


FINE SETTIMANA CALDO E STABILE!!! AFA NELLE ORE CENTRALI DELLE GIORNATE!!!

Category : Previsioni

Ben ritrovati a tutti gli amici e lettori.

Negli ultimi giorni, la perturbazione atlantica “piazzata” sopra la penisola Iberica si è avvicinata a più riprese verso il nostro stivale creando instabilità su tutto il centro nord Italia, soprattutto per quanto è riguardato il lato tirrenico della penisola.

Ora la depressione citata approfondirà i suoi minimi in Portogallo e Atlantico lasciando campo libero per alcuni giorni alla risalita di aria calda direttamente dall’ Africa (ANTICICLONE AFRICANO), su tutto il bacino del mediterraneo Italia compresa.

Come sempre accade in questi casi le regioni che “soffriranno” di più questa situazione saranno quelle meridionali che vivranno i primi giorni di caldo intenso della stagione, con afa e temperature che raggiungeranno facilmente i 35/37 gradi.

Per quanto riguarda il centro e la nostra regione avremo stabilità e giornate soleggiate anche se qualche velatura nelle ore centrali delle prossime giornate aumenteranno la sensazione di caldo, anche se il tutto sarà sopportabile e i molt casi gradito, visto l’ instabilità che ci ha preceduto.

Ancora disturbi temporaleschi al nord Italia sopratutto nelle ore centrali delle giornate nei settori Alpini e pre Alpini, dove potrebbero verificarsi “temporali di calore” anche di forte intensità.

Vediamo ora come evolverà nel dettaglio il tempo sulla nostra regione/città per i prossimi giorni:

VENERDI’ 1 GIUGNO

Giornata che inizierà con cieli sereni o poco nuvolosi su tutta la regione. Potremmo avere nebbie di primo mattino nelle vallate in rapido dissolvimento nella mattinata. Nelle ore centrali della giornata potremo avere cieli velati per nuvolosità alta e stratificata che aumenteranno la sensazione di afa. Nel complesso giornata calda con umidità elevata. Temperature minime che si attesteranno intorno agli 11/14 gradi, mentre le temperature massime supereranno i 30 gradi centigradi. Punte di 32/34 gradi nella conca Ternana.

SABATO 2 GIUGNO (CERI PICCOLI)

Sabato 2 giugno sarà una giornata calda e soleggiata, con nuvolosità irregolare a partire dalla tarda mattinata ma senza rischio di precipitazioni. Giornata calda su tutto il territorio regionale che sarà “avvolto” totalmente dall’ alta pressione. Temperature minime stazionari intorno agli 11/14 gradi, così come le massime comprese fra i 29/32 gradi. Afa accentuata in Valle Umbra e nel Ternano.

DOMENICA 3 GIUGNO

La giornata di Domenica si aprirà con nebbie in tutte le vallate della regione con temperature minime di qualche grado sopra la media del periodo e tasso di umidità elevato. Nel corso della giornata i cieli si manterranno sereni o poco nuvolosi su tutto il territorio regionale. Cieli velati nelle ore centrali della giornata e temperature percepite in aumento. Temperature massime comprese fra i 29/33 gradi, minime che si attesteranno fra i 12/15 gradi.

MEDIO TERMINE

Temperature calde e tempo stabile che dovrebbero protrarsi fino almeno a metà della prossima settimana. Alta pressione che nel corso della settimana sarà temporaneamente disturbata per una “falla” Iberica che sarà in avvicinamento verso il nostro stivale e che potrebbe determinare ancora una nuova instabilità pomeridiana. 

LUNGO TERMINE

Estate che avanza senza grossi intoppi. Temperature che rimarranno in media del periodo o qualche grado al di sopra. Per il momento latita come accaduto negli ultimi anni la figura barica dell’ Anticiclone Azzorriano mentre sembra che avanzerà a più riprese l’ Anticiclone Africano responsabile di temperature calde e afa.

Buon fine settimana a tutti 

RIC METEO GUBBIO


TEMPO PIU’ STABILE E CALDO!!! QUALCHE NUVOLA IN PIU’ NEI POMERIGGI!!

Category : Previsioni

Ben ritrovati a tutti gli amici e lettori.

L’ alta pressione sta affacciandosi in queste ore sul nostro stivale. Situazione che garantirà tempo più stabile per alcuni giorni e soprattutto giornate con temperature abbastanza calde per il periodo.

Un primo assaggio di “estate” per alcuni giorni sui nostri territori. Al sud e nelle isole potremo tranquillamente raggiungere i 33/35 gradi, mentre per quanto riguarda la nostra regione/città le temperature massime si attesteranno fra i 27/30 gradi. Nella conca Ternana possibile sforamento dei 30 gradi nella giornata di Domenica.

Come possiamo vedere dalla carta meteorologica:

due basse pressioni, anche se blande, si troveranno ad est e ovest del nostro paese. Soprattutto la depressione centrata ora sulla penisola Iberica arrecherà qualche disturbo alle zone interne dell’ nostra penisola, Umbria compresa a partire da metà della prossima settimana in quanto viene vista spostarsi verso est per i prossimi giorni.

Andiamo però per gradi e vediamo cosa ci attende per il fine settimana:

VENERDI’ 25 MAGGIO

La giornata di Venerdì si aprirà con cieli poco nuvolosi su tutto il territorio regionale. Nel corso della giornata avremo cieli irregolari con qualche nuvola di passaggio ma con scarso rischio precipitativo se non qualche piovasco di breve durata nel primo pomeriggio. Nel corso del pomeriggio rischio di qualche rovescio breve ma intenso in area appenninica. Avremo le temperature sia minime che massime in aumento per un rinforzo dell’ alta pressione su tutto il territorio regionale. Minime che si attesteranno intorno agli 8/11 gradi. Massime quasi estive che si attesteranno intorno ai 26/28 gradi con punte di 30 gradi nella conca Ternana.

 

SABATO 26 MAGGIO

La giornata di Sabato sarà soleggiata su tutto il territorio regionale. Nel corso del pomeriggio nuvolosità in aumento nelle aree appenniniche ma con basso rischio di precipitazioni. Giornata simil estiva con temperature minime stazionarie che si attesteranno intorno agli 8/11 gradi. Temperature massime in leggero aumento che si attesteranno intorno ai 28/30 gradi. Nelle zone interne del sud regionale Ternano e Folignate le temperature potranno superare i 30 gradi.

 

DOMENICA 27 MAGGIO

Giornata soleggiata e calda su tutto il territorio regionale. Cieli sereni e temperature calde per il periodo ci accompagneranno per tutto l’ arco della giornata. Nuvolosità irregolare nel corso della seconda parte della giornata in appennino ma senza rischio di precipitazioni. Temperature minime in lieve aumento comprese fra i 9/12 gradi cosi come le massime comprese fra i 28/31 gradi.

LUNEDI’ 28 MAGGIO

Lunedì sara ancora una giornata calda e soleggiata su tutto il territorio regionale. Nubi in aumento dal pomeriggio soprattutto nelle aree appenniniche con qualche rovescio isolato e molto localizzato. Nel resto dei territori cielo irregolare nel pomeriggio ma con nulle probabilità precipitative. Le temperature minime si attesteranno fra i 9/12 gradi mentre le massime saranno comprese fra i 28/31 gradi.

 

MEDIO TERMINE

Come anticipato nel corso della prossima settimana la depressione centrata ora sulla penisola Iberica si avvicinerà al nostro stivale favorendo  anche sulla nostra regione il ritorno ad una instabilità pomeridiana. Le temperature rimarranno comunque calde fino almeno alla fine della prossima settimana.

LUNGO TERMINE

Al momento i modelli meteorologici vedono un’ abbassamento temporaneo delle temperature a partire dal 3/5 Giugno, per l’ arrivo di una perturbazione nord-atlantica. Situazione che comunque viene vista di breve durata e coinvolgere maggiormente le regioni del nord Italia e solo parzialmente le regioni centrali come la nostra. Ancora caldo al sud.

Un saluto a tutti e buon fine settimana,

Ric Meteo Gubbio


TEMPO PIU’ STABILE E SOPRATTUTTO PIU’ CALDO!!

Category : Previsioni

Ben ritrovati a tutti gli amici e lettori.

Dopo una tre giorni 14/15/16 davvero fresca e perturbata il tempo va stabilizzandosi per questo fine settimana. Un aumento della pressione atmosferica sui nostri territori garantirà belle giornate soleggiate e soprattutto più tiepide e miti. L’ alta pressione non è però così forte sul nostro stivale, insidiata da perturbazioni atlantiche che sfioreranno a più riprese lo stesso. Questa situazione, determinerà per questo fine settimana  bel tempo ma anche il rischio di qualche temporale pomeridiano, soprattutto nel sud regionale ed in generale sulla parte ad ovest della nostra regione. La parte orientale Eugubino compreso, sarà più riparata anche se nelle ore pomeridiane qualche copertura nuvolosa in più dovrebbe verificarsi e non escludo a priori qualche “sgrullo” anche se molto localizzato e di breve durata.

Andiamo ora a vedere cosa ci aspetta per il fine settimana:

VENERDI’ 18 MAGGIO

La giornata di Venerdì 18 Maggio si aprirà con cieli irregolari su tutto il territorio regionale. Nuvole si alterneranno ad ampli sprazzi di sole per tutto il corso della giornata. Dal pomeriggio la nuvolosità diverrà più compatta con rischio di precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale  su tutto il territorio regionale. Precipitazioni di breve durata, più consistenti solamente in appennino e nel sud regionale, Orvietano e Ternano. Nel resto della regione piovaschi sparsi e localizzati. Temperature massime e minime in aumento con le prime che si attesteranno intorno ai 23 gradi mentre le seconde comprese fra i 6/8 gradi.

SABATO 19 MAGGIO

La giornata di Sabato vedrà un’ aumento della pressione atmosferica su tutto il territorio regionale con conseguente maggiore stabilità atmosferica. I cieli si presenteranno poco o parzialmente nuvolosi su tutto il territorio regionale. Dal primo pomeriggio nuvolosità più compatta in appennino e nel sud regionale dove saranno possibili precipitazioni a carattere di rovescio. Nel resto della regione nuvolosità più compatta nel corso del pomeriggio ma con scarso rischio di precipitazioni salvo qualche breve o sporadico piovasco. Temperature minime in leggero aumento comprese fra i 7/9 gradi, così come le massime comprese fra i 20/22 gradi.

DOMENICA 20 MAGGIO

La giornata di domenica si  aprirà soleggiata su tutto il territorio regionale salvo nelle zone appenniniche dove avremo cieli irregolari. Nuvolosità che si presenterà irregolare nel corso del pomeriggio, dove locali rovesci dovrebbero interessare soprattutto le località del sud-ovest regionale Orvietano Pievese e Ternano. Nel resto della regione scarso rischio di precipitazioni per tutto l’ arco della giornata, qualche piovasco di breve durata potrebbe verificarsi nel tardo pomeriggio. Temperature minime stazionarie comprese fra i 7/9 gradi. Massime in leggero costante aumento comprese fra i 22/26 gradi.

GIORNATA DEI CERI MEZZANI QUINDI CALDA E SOLEGGIATA. NEL CORSO DEL POMERIGGIO AUMENTO DELLA COPERTURA NUVOLOSA MA CON SCARSO RISCHI DI PRECIPITAZIONI SE NON BREVI PIOVASCHI NEL TARDO POMERIGGIO MA A CUI CREDO POCO!! PROBABILITA’ 50%

MEDIO TERMINE

La situazione rimarrà invariata anche per la prossima settimana con il rischio di avere qualche temporale sempre per quanto riguarda le seconde parti della giornate. Temperature comunque che dovrebbero diventare per più giorni miti e tardo primaverili.

LUNGO TERMINE

Al momento sembra che dovremo aspettare i primi di giugno per avere tempo più stabile con una prolungata fase anticiclonica. Target temporale dal 4/5 giugno in poi.

Un saluto a tutti e buon fine settimana

Ric Meteo Gubbio


CONTINUA L’ INSTABILITA’ SOPRATUTTO POMERIDIANA!!! DOVE E QUANDO DIVENTA UN ROMPICAPO!!

Category : Previsioni

Ben ritrovati a tutti gli amici e lettori.

Come ho provato ad accennare anche su fb dove ci sono molte persone che mi seguono, è difficile in questi giorni fare previsioni a più di 2/3 giorni. In certi frangenti con i mezzi attuali si possono fare previsioni anche per 7/10 giorni ma non è questo il caso. Partiamo quindi da alcune certezze, per poi provare a fare una disamina più approfondita per i prossimi giorni per quanto riguarda i nostri territori.

PRIMA CERTEZZA: Fino almeno a metà mese non ci sono i presupposti per tempo stabile e duraturo. La nostra penisola è costantemente interessata da impulsi atlantici che determinano instabilità soprattutto al centro nord e sul lato tirrenico della nostra penisola. Il clima abbastanza mite favorisce e favorirà nei prossimi giorni, in alcune situazioni,  anche fenomeni repentini e abbastanza violenti in alcune zone del nostro paese. Quando parlo di fenomeni violenti mi riferisco a locali intensi temporali e ad episodi di grandine localizzati.

SECONDA CERTEZZA: Dall’ inizio della prossima settimana, una perturbazione nord atlantica dovrebbe raggiungere la nostra penisola. Situazione che oltre a portare nuove piogge, determinerà un calo delle temperature massime portandole qualche grado al di sotto della media del periodo. Su quest’ ultima notizia c’ è da dire che però il tutto dovrebbe durare solamente 2/3 giorni, visto che per il proseguo si intravede un rapido ritorno alla normalità.

FATTORI INCERTI: In queste situazioni quando le perturbazioni non sono ben strutturate ed omogenee, è molto difficile capire dove, come e quando la pioggia o altre precipitazioni colpiranno un determinato territorio. Al momento avremo molto probabilmente giornate caratterizzate da piogge o eventi pomeridiani, quindi giornate mai del tutto compromesse. Il do della questione è che anche in questi giorni passati dove era stata annunciata pioggia magari non ha fatto una goccia, mentre dove il tempo sembrava più stabile ha magari fatto fenomeni abbastanza importanti. I nostri territori, trovandosi sul lato centro orientale della nostra penisola e regione, sono in teoria più riparati da fenomeni organizzati, ma nuclei temporaleschi in risalita dal mar tirreno potrebbero comunque sempre raggiungerci.

Analisi dei prossimi giorni per quanto riguarda la nostra regione/città.

Già dalla tarda mattinata primo pomeriggio odierno, anche la nostra regione dovrebbe avere nuove precipitazioni. Come ho cercato di spiegare le precipitazioni non saranno omogenee su tutto il territorio regionale anche se i settori più colpiti sembrano al momento quelli dell’ Ovest regionale Lago Trasimeno, Pievese, Orvietano e Alta Valle del Tevere.  Anche su Gubbio sono attese precipitazioni sopratutto a partire dal primo pomeriggio.

Giovedì 10 MAGGIO

Anche la giornata di Giovedì ricalcherà quella odierna con instabilità che sarà concentrata sopratutto nelle ore centrali della giornata. Non escludo fenomeni temporaleschi in appennino e nel centro sud regionale. Rovesci sparsi che comunque dovrebbero colpire quasi tutto il territorio regionale. La pioggia non sarà continua per tutta la giornata, ma potremo avere fenomeni abbastanza intensi anche se di breve durata e localizzati. Le temperature rimarranno in media del periodo con massime comprese fra i 21/23 gradi.

Venerdì 11 MAGGIO

La giornata di Venerdì si presenterà con cieli irregolari su tutto il territorio regionale, con addensamenti nuvolosi che si faranno più compatti durante le ore centrali della giornata. Precipitazioni più consistenti solamente nel centro sud regionale e in appennino. Le altre zone della regione Eugubino compreso, non dovrebbero avere precipitazioni di rilievo se non al massimo qualche piovasco nel primo pomeriggio.

MEDIO TERMINE

Sabato e Domenica dovrebbero continuare sulla falsa riga delle precedenti giornate. Da domenica in serata dovrebbe iniziare un rapido calo termico per la rotazione della ventilazione che dovrebbe provenire dai quadranti nord- occidentali. 

GIORNO DEI CERI

Non voglio esimermi da darvi le prime informazioni per la giornata del 15 Maggio anche se le stesse dovranno per forza di cose essere aggiornate nel dettaglio nei prossimi giorni. Al momento la giornata del 15 non presenta grosse criticità per i nostri territori. Sarà sicuramente non caldissimo sopratutto di primo mattino ed in serata. Per ora e sottolineo per ora, è prevista una parziale instabilità pomeridiana ma al contempo non sembra una giornata compromessa da una pioggia battente e duratura per tutto il corso della stessa. Rischio quindi di pioggia pomeridiana ma non consistente e duratura.

So che vorreste sapere di più ma per i dettagli e soprattutto per la conferma o meno del primo accenno di previsione dovrete aspettare.

Un saluto a tutti Ric Meteo Gubbio


ANCORA INSTABILITA’ A PIU’ RIPRESE!!! TEMPO INSTABILE PER TUTTA LA PRIMA DECADE DI MAGGIO!!

Category : Previsioni

Ben ritrovati a tutti gli amici e lettori.

La situazione attuale vede una depressione atlantica  stazionare sulla nostra penisola. “Falla” atlantica, difficile da scalzare almeno nei prossimi giorni e che determinerà instabilità diffusa e forti venti di scirocco su tutto il centro nord Italia ed in parte anche la sud. I settori più colpiti saranno quelli del nord-ovest ed in generale tutti i settori tirrenici della nostra penisola. Situazione che non si modificherà fino almeno a Domenica 6 Maggio anche se non vi sono i presupposti per tempo stabile e un’ anticiclone  sulla nostra penisola fino almeno a tutta la prima decade di Maggio. Detto questo non è che pioverà tutti i giorni ed in maniera intensa, anzi le piogge non risulteranno quasi mai abbondanti e ci sarà spazio per ampie pause precipitative, non avremo però temperature miti e sole pieno per più giorni come accaduto nell’ ultima quindicina di Aprile.

Andiamo ora ad analizzare cosa accadrà nei prossimi giorni sui nostri territori e in Umbria in generale. Giornate come anticipato che si preannunciano abbastanza instabili soprattutto per quanto riguarda i prossimi pomeriggi.

GIOVEDI’ 3 MAGGIO

Come possiamo vedere i cieli si presentano su tutta la nostra regione nuvolosi o molto nuvolosi. Avremo piogge sparse fin dal primo mattino, piogge che colpiranno in maniera più cospicua i settori ad ovest della nostra regione. Durante il corso della giornata sono probabili rovesci a carattere sparso su tutto il territorio regionale. Insisterà il vento sostenuto proveniente dai quadranti sud-occidentali. Piogge più insistenti nel corso del pomeriggio/sera. Temperature minime stazionarie comprese fra i 5/7 gradi, così come le massime che si attesteranno fra i 17/20 gradi.

VENERDI’ 4 MAGGIO

Venerdi’ 4 Maggio sarà ancora una giornata umida e piovosa. Dal primo mattino i cieli si presenteranno nuvolosi o molto nuvolosi su tutto il territorio regionale. Piovaschi sparsi si alterneranno a pause preciptative. Nel corso della giornata le piogge abbracceranno tutto il territorio regionale anche se saranno più cospicue solamente nel centro sud/regionale. Migliora in serata anche se persisteranno piovaschi sparsi su tutti i principali centri cittadini Umbri. Temperature massime e minime stabili.

SABATO 5 MAGGIO

Discorso identico alla giornata di Venerdì con pioggia diffusa su tutti i settori della regione. Anche in questo caso la pioggia stessa non sarà abbondante e continua  avremo  infatti prolungate pause precipitative. Giornata quindi umida sopratutto nella sua seconda parte e soprattutto nel sud regionale. Temperature minime stazionarie, massime in lieve aumento comprese fra i 19/21 gradi.

DOMENICA 6 MAGGIO

Giornata importante per noi Eugubini visto che riporteremo i Ceri in città. Purtroppo però, anche questa giornata viene vista perturbata con piogge sparse su tutto il territorio regionale. Al momento pare che almeno per la prima parte della mattinata soprattutto per quanto riguarda la nostra città e i settori orientali della regione il tempo dovrebbe reggere. Ciò significa che pur con cieli nuvolosi o molto nuvolosi sono previsti solamente brevi piovaschi. Discorso diverso dalla tarda mattinata in poi dove la pioggia si dovrebbe fare più omogenea e consistente. Temperature massime e minime stazionarie.

Come sempre in queste situazioni il condizionale è d’ obbligo in quanto le precipitazioni non saranno mai omogenee su tutto il territorio regionale. Sono situazioni dove a distanza di 20/30 km potremmo assistere ad un tempo completamente diverso. Cercando di spiegarmi meglio, magari potrebbe piovere in maniera importante ad Umbertide e a Gubbio si potrebbe avere solo qualche goccia o viceversa. Difficile quindi indicare quantitativi o addirittura orari in questa situazione. L’ Unica speranza è che essendo Gubbio nel settore  nord-orientale della regione le precipitazioni siano comunque meno importanti di altri territori regionali.

MEDIO TERMINE

Tale situazione di instabilità dovrebbe perdurare fino almeno a metà dalla prossima settimana.

LUNGO TERMINE

Al momento non è dato sapersi quando l’anticiclone si espanderà appieno sulla nostra penisola. Anche se statisticamente la situazione potrebbe sbloccarsi proprio a ridosso della giornata per noi Eugubini più importante dell’anno. Naturalmente su tale situazione sarò più preciso nei prossimi aggiornamenti.

Buon fine settimana a tutti!!!

Ric Meteo Gubbio


ALTA PRESSIONE E TEMPO STABILE!! ERA ORA!!!

Category : Previsioni

Ben ritrovati a tutti gli amici e lettori!!

Finalmente pare che l’ alta pressione voglia regalare ai nostri territori e a tutto il sud-centro Italia in generale, giornate miti e abbastanza soleggiate.

Quello che conta più di tutto è  che non dovremmo avere precipitazioni di rilievo per alcuni giorni e visto come sono trascorsi Marzo e Aprile, ritengo che sia un’ ottima notizia.

Un’ area di alta pressione con il suo cuore caldo “piantato” nell’ Europa centrale, dovrebbe garantire infatti almeno 6/7 giorni di stabilità. Le depressioni atlantiche rimarranno confinate ad ovest, mentre i tardivi sbuffi “freddi” rimarranno confinati ad est, mentre il nostro stivale si troverà nel mezzo con l’ alta pressione a protezione.

Come anticipato tale situazione perdurerà per più giorni anche se non mancherà qualche annuvolamento pomeridiano più consistente che potrebbe produrre qualche isolato piovasco. 

Questa pausa precipitativa attesa soprattutto da tutti gli operatori agricoli ci voleva proprio, ben venga quindi l’ alta pressione.

Detto questo passerei a un breve riassunto delle giornate che ci attendono da qui a Domenica 22 Aprile. Non entrerò nel dettaglio giornaliero, anche perché rischierei di ripetermi visto che le prossime giornate scorreranno in maniera quasi identica.

PREVISIONI 19/20/21  Aprile

Le prossime tre giornate saranno miti e prettamente primaverili. Avremo per lo più cieli poco o parzialmente nuvolosi ventilazione debole dai quadranti sud occidentali e temperature miti. Avremo le  temperature massime che supereranno i 20 gradi in tutti i principali centri cittadini umbri. Le temperature minime saranno comprese fra i 7/9 gradi. Insomma tre belle giornate che ci faranno assaporare a pieno la primavera.

Domenica 22 Aprile

Domenica resterà una giornata mite anche se al momento sembra che le nuvole prevarranno sul sole. Giornata infatti che si preannuncia abbastanza nuvolosa anche se avremo scarso rischio di precipitazioni. Pioggia che potrebbe fare capolino nelle ore centrali della giornata, ma che sarà comunque esigua e molto localizzata. Temperature minime stazionarie e massime che si attesteranno fra i 20 e i 23 gradi.

MEDIO TERMINE

Tempo stabile e mite che pare voglia durare fino almeno a Giovedì 26.

LUNGO TERMINE

Al momento i modello ci fanno vedere un possibile calo pressorio intorno al 27/28 Aprile. Calo che se confermato potrebbe portare nuova instabilità e temperature più fresche. 

Ricapitolando: Bel tempo e temperature miti fino almeno al 26 Aprile. Dal 27/28 possibile cedimento dell’ alta pressione, instabilità  e calo delle temperature. Ancora però per quest’ ultima ipotesi manca davvero diverso tempo, mi accontenterei quindi che vengano confermate le previsioni fino almeno al 26 per avere quella stabilità che è mancata in tutto il mese di Marzo e in questa prima parte di Aprile.

Un saluto a tutti

Ric Meteo Gubbio


PIOGGIA E SOLE COME PRIMAVERA VUOLE….

Category : Previsioni

Bene ritrovati a tutti gli amici di Ric Meteo Gubbio.

Come annunciato una perturbazione atlantica sta “colpendo” in queste ore tutto il nord-centro Italia con piogge sparse e anche temporali che potrebbero colpire anche i nostri territori nelle prossime ore. Tempo quindi perturbato con solamente il sud Italia che rimarrà più al riparo e avrà anche nei prossimi giorni temperature simil estive. Per quanto riguarda il proseguo della settimana non avremo un’ alta pressione stabile sulla nostra penisola e quindi il risultato sarà un’ alternarsi di giornate più stabili e giornate più umide e piovose. Del resto è primavera e in questi mesi la situazione che stiamo vivendo rientra pienamente nella normalità. C’ è da augurarsi però, che non arrivino situazioni fredde tardive e sbalzi troppo elevati di temperatura che potrebbero portare a fenomeni di grandine o gelate fuori stagione. 

Entriamo ora nel dettaglio di cosa ci aspetta per il proseguo della settimana riguardo ai nostri territori:

LUNEDI’ 9 APRILE

Oggi sarà una giornata completamente dedicata alla pioggia. Poche pause precipitative e rischio di temporali su tutta la regione nel pomeriggio. Dal primo pomeriggio dovremmo avare infatti le precipitazioni più intense e anche fenomeni temporaleschi sparsi.

MARTEDI’ 10 Aprile

Giornata per lo più nuvolosa con residua instabilità in appennino. Qualche spiraglio soleggiato in mattinata e di primo pomeriggio. Dal pomeriggio qualche isolato piovasco e nuvolosità di nuovo in aumento. Temperature minime e massime prettamente primaverili. Clima mite quindi con temperature massime intorno ai 20 gradi. 

MERCOLEDI’ 11 Aprile

La giornata di Mercoledì dovrebbe aprirsi con cieli irregolari e nuvolosità sparsa ma con scarso rischio di precipitazioni. Dalla tarda mattinata primo pomeriggio avremo nuvolosità più compatta e primi isolati piovaschi ma di poca consistenza, a partire dai settori dell’ ovest regionale, lago Trasimeno e Alta Valle del Tevere. Dal pomeriggio sera piogge sparse su tutta la regione deboli o moderate. Temperature ancora miti con minime intorno ai 5/7 gradi e massime comprese fra i 18/21 gradi.

GIOVEDI’ 12 Aprile

Giovedì sarà ancora una giornata umida e piovosa. Le piogge non dovrebbero essere comunque molto consistenti ma abbastanza continue soprattutto a partire dalla tarda mattinata. Piogge più abbondanti sul sud regionale, Ternano, Orvetano e Valle Umbra. Temperature primaverili con minime comprese fra i 5/7 gradi e massime che si attesteranno intorno ai 18/20 gradi.

MEDIO TERMINE

Il fine settimana si preannuncia più stabile e soleggiato. Solamente la giornata di Domenica 15 sembra al momento più compromessa anche se è ancora presto per esserne sicuri visto la discordanza fra i modelli meteorologici. Rimarranno comunque temperature primaverili e miti.

LUNGO TERMINE

Non si vede al momento nessuna situazione di Alta pressione stabile per più giorni sulla nostra penisola. Non si scorgono però nemmeno situazioni fresco fredde in arrivo, cosa molto importante in questo periodo per tutta l’ agricoltura.

Ricapitolando, settimana instabile ma mite, dove il sole e la pioggia si alterneranno come spesso accade nel periodo primaverile.

Un saluto a tutti Ric Meteo Gubbio.


METEO SETTIMANA SANTA…. NON MALE MA NON BENISSIMO!!

Category : Previsioni

Ben ritrovati a tutti gli amici e lettori.

Continuano le meteo bufale e come sempre molti ci cascano!! 

Siti fra i più seguiti nel nostro stivale, hanno annunciato da diversi giorni l’ arrivo del caldo che quasi sembrava afoso da quanto è stato pubblicizzato, ma purtroppo così non sarà.

Non voglio fare polemiche, ma nel mio piccolo, e per questa passione che porto avanti come tanti altri diventa insopportabile leggere certe notizie lanciate solo per tornaconto commerciale.

Fatta questa doverosa premessa cercherò di spiegarvi la situazione essendo come sempre più obbiettivo possibile.

L’ Italia si trova al momento in una sorta di limbo meteorologico,  fra le basse pressioni collocate nel nord Europa e l’ alta pressione centrata fra atlantico e penisola Iberica. Questa situazione, ci garantisce per ora tempo stabile e temperature nella media del periodo ma nessun caldo fuori stagione  e tanto meno bel tempo prolungato per più e più giorni.

Entriamo ora nel dettaglio che riguarderà la settimana che stiamo vivendo e soprattutto le festività di Pasqua, per quanto riguarda i nostri territori.

Mercoledì 28  e Giovedì  29

Le prossime due giornate di Mercoledì e Giovedì saranno le più tiepide e stabili. Avremo cieli parzialmente nuvolosi o poco nuvolosi per tutto l’ arco delle due giornate. Le temperature come detto saranno tipicamente primaverili con marcata escursione termica nelle ore serali e notturne. Nelle ore centrali della giornata avremo qualche nuvola in più ma nessuna precipitazione. Le temperature massime si attesteranno intorno ai 15/18 gradi mentre le minime saranno ancora fresche e si attesteranno intorno ai 3/5 gradi.

Venerdì 30 (Venerdì Santo)

La giornata di Venerdì sarà molto probabilmente divisa in due parti. Dal primo mattino fino al pomeriggio avremo cieli poco o parzialmente nuvolosi. Dal tardo pomeriggio ed in serata potremmo avere piovaschi sparsi su tutta la regione. Per quanto riguarda la nostra città non escludo qualche debole precipitazione fra il tardo pomeriggio e la sera. Dalla tarda serata le precipitazioni dovrebbero farsi più intense su tutta la regione con sensibile calo delle temperature. Le temperature minime rimarranno stabili mentre le massime subiranno un calo di 2/4 gradi.

Sabato 31 (Sabato Santo)

La giornata del 31 sarà la più brutta del “lotto” preso in esame. Risulterà umida e piovosa con temporali sparsi (più probabili in appennino), e pioggia abbastanza continua su tutta la regione. Un perturbazione nord atlantica molto veloce  nel suo passaggio, raggiungerà infatti  i nostri territori dopo essere transitata su tutto il nord Italia nella giornata di Venerdì. Tale situazione causerà anche un marcato calo delle temperature soprattutto massime. Non escludo inoltre nevicate ad un quota compresa fra i 1000/1200 metri in appennino (ALLA FACCIA DI HANNIBAL). Come accennato in precedenza temperature massime che non dovrebbero superare gli 8/10 gradi.

Domenica 1 Aprile (Pasqua)

La giornata di Domenica si aprirà con temperature ancora fresche (3/4 gradi) e cieli parzialmente nuvolosi o nuvolosi. Residui piovaschi solamente in appennino. Nel corso della giornata sole e nuvole si alterneranno ma non dovremmo avere nessun tipo di precipitazione. Giornata quindi stabile e primaverile anche se le temperature non saranno certamente “calde” ma in media del periodo. Massime che raggiungeranno a  fatica i 15/17 gradi ma che saranno comunque in netto rialzo rispetto alla giornata precedente.

Lunedì 2 Aprile (Pasquetta)

La giornata di Lunedì si presenterà tiepida e abbastanza soleggiata con cieli poco o parzialmente nuvolosi per tutto l’ arco della giornata. Le temperature minime subiranno un leggero rialzo attestandosi fra i 4/6 gradi, così come le massime che si porteranno intorno ai 16/19 gradi. Il tiepido sole favorirà anche chi volesse fare la classica gita di Pasquetta.

Ricapitolando la situazione qualche sporadica precipitazione dal pomeriggio di Venerdì con calo delle temperature. Giornata piovosa Sabato con cessazione dei fenomeni nella giornata di Pasqua e rapido rientro alla normalità. Giornata tiepida e più soleggiata il giorno di Pasquetta. Tutto questo con nessun caldo fuori stagione in arrivo.

MEDIO TERMINE

Proseguo della prossima settimana che sembra stabile con temperature in rialzo, più calde della precedente.

LUNGO TERMINE

Prima quindicina di Aprile  che si preannuncia abbastanza stabile e soleggiata con temperature nella norma senza nessun picco di caldo ma sopratutto di freddo fuori stagione.

Un saluto a tutti e Buona Pasqua

Ric Meteo Gubbio


Le previsioni sono offerte da:

 banner_ricmeteo_2   nofriauto     fidoka306