Monthly Archives: settembre 2019

PRIMA INCURSIONE FREDDA DELLA STAGIONE!! MOLTO RAPIDA MASSIMO 2/3 GIORNI!!

Category : Previsioni

Come accennato nei precedenti miei interventi, nei prossimi giorni avremo la prima “rasoiata” fredda della stagione.  Peggioramento in arrivo mercoledì prossimo, che interesserà essenzialmente tutto il centro nord Italia ed in particolare il lato adriatico della nostra penisola.
Peggioramento la cui genesi è magari più interessante della sua stessa fenomenologia, addebitandosi infatti alla inusuale traiettoria di un uragano atlantico, che sta scombussolando le giornate meteo sopratutto nel nord Europa e in qualche modo anche le ultime uscite dei modelli meteorologici.

L’aspetto interessante in sé della perturbazione è l’aria destinata a giungere sulla penisola italiana; aria di estrazione nord-atlantica, la prima della stagione, in arrivo dalla Valle del Rodano e dunque in grado di esprimere la prima, seria flessione termica dell’autunno. Per alcune zone del Meridione tirrenico, si tratterà sostanzialmente della rottura del caldo estivo, mentre per noi centrali adriatici ed in generale per il nord Italia significherà il primo freddo stagionale.

Tutto il sistema sarà piuttosto rapido, ma sarà in grado di abbassare sia le temperature massime che soprattutto quelle minime di 6/8 gradi per almeno 2/3 giorni. 

Passata questa perturbazione torneremo rapidamente a temperature più consone al periodo, ma che rimarranno comunque più basse di queste avute negli ultimi giorni.

Entriamo ora nel dettaglio per quanto riguarda la nostra regione / città:

Martedì 1 Ottobre 

La giornata di Martedì sarà ancora abbastanza tiepida e immune da precipitazioni. Avremo cieli parzialmente nuvolosi o nuvolosi per tutta la giornata ma senza rischio di precipitazioni, se non locali piovaschi nel pomeriggio in area appenninica. Nel resto del territorio regionale le nuvole si alterneranno a sprazzi più soleggiati. Temperature massime che si manterranno di qualche grado sopra la media del periodo con le massime comprese fra i 22/25 gradi e le minime che si attesteranno fra i 12/14 gradi.

Mercoledì 2 Ottobre

La giornata di mercoledì si aprirà con cieli nuvolosi o molto nuvolosi. Nel corso della giornata avremo piogge sparse su tutto il territorio regionale a carattere di rovesci brevi ma in alcuni casi di media intensità. Temporali possibili a partire dal primo pomeriggio soprattutto in area appenninica e nel lato orientale della regione. Nel corso del pomeriggio sera avremo un calo progressivo delle temperature per l’ entrata vera e propria della perturbazione e dell’ aria fresco/fredda proveniente da nord. Minime comprese fra i 6/8 gradi massime comprese fra i 16/18 gradi.

Giovedì 3 Ottobre

La giornata di Giovedì si aprirà con cieli nuvolosi o molto nuvolosi su tutto il territorio regionale con residui fenomeni a carattere di pioggia in area appenninica e pre – appenninica ed in generale su lato orientale della nostra regione. Dalla tarda mattinata primo pomeriggio avremo un parziale miglioramento con la cessazione dei fenomeni che dovrebbero persistere solo in area appenninica. Ventilazione proveniente dai quadranti nord- orientali abbastanza sostenuta, con aria fredda che affluirà direttamente dalla valle del Rodano. Minime comprese fra i 4/7 gradi massime fra i 14/16 gradi.

MEDIO TERMINE

Dalla giornata di Venerdì assisteremo ad un progressivo aumento delle temperature anche se le stesse rimarranno di qualche grado inferiori alla media del periodo. Ancora da valutare l’ evoluzione e la stabilità del tempo nel fine settimana.

LUNGO TERMINE

Nuovo calo delle temperature previsto ad inizio prossima settimana.

Si entra pienamente in autunno dove piogge e clima più umido e fresco la fanno generalmente da “padrone”.

Un saluto a tutti Ric Meteo Gubbio

 


FINE SETTIMANA DIVISO A META’!!! DOMENICA TORNANO LE PIOGGE!!

Category : Previsioni

Buongiorno e ben ritrovati a tutti gli amici e lettori! 

Dopo un settembre perlopiù dominato da figure anticicloniche, siamo appena entrati nell’ultima decade di questo mese il quale mostra da un paio di giorni i primi segni di cambiamento.

Anche se oggi e domani risulteranno giornate caratterizzate da tempo stabile e cieli tersi, l’alta pressione centrata sopra di noi, si andrà ad incuneare verso nord favorendo una discesa più meridionale del flusso Atlantico, così  da causare l’ingresso di correnti umide e perturbate anche sul nostro stivale (soprattutto nord e centro), per i prossimi giorni.

Saranno infatti le giornate di domenica e lunedì a subire gli effetti dell’avanzamento della saccatura e successivo scorrimento di un minimo di bassa pressione da ovest verso est. Giornate che quindi risulteranno instabili anche sulla nostra regione.

Gli effetti di questo cambiamento saranno piogge più frequenti e maggiormente estese in buona parte del centro nord  dalla giornata di domenica 22 e che insisteranno probabilmente anche durante tutta la giornata di lunedì 23.

Veniamo  ora al dettaglio per quanto riguarda la nostra regione, che vedrà come anticipato un fine settimana a due “facce”:

SABATO 21 SETTEMBRE

La giornata di Sabato sarà per lo più soleggiata su tutto il territorio regionale fina dal primo mattino e per tutto l’ arco della giornata stessa. In serata avremo un aumento della nuvolosità che molto probabilmente causerà le prime precipitazioni in area appenninica. Avremo un contesto termico con temperature in risalita rispetto alle giornate precedenti soprattutto nei valori massimi. Minime comprese fra i 13/15 gradi massime che si attesteranno fre i 25/27 gradi.

DOMENICA 22 SETTEMBRE

La giornata di domenica partirà con cieli nuvolosi o molto nuvolosi su tutto il territorio regionale. Da metà/tarda mattinata avremo le prime piogge sparse su tutto il territorio regionale a carattere di rovescio ed in alcuni casi temporale.  La giornata sarà caratterizzata da piogge e pause precipitative ma sempre in un contesto instabile. Temporali più frequenti nelle zone dell’ ovest regionale ed in area appenninica. Temperature che subiranno un lieve calo nei valori minimi compresi fra i 12/14 gradi. Calo più evidente nei valori massimi che saranno compresi fra i 21/23 gradi.

LUNEDI’ 23 SETTEMBRE

Giornata ancora instabile con piogge sparse a carattere  intermittente fin dal primo mattino su tutta la nostra regione. Piogge che dovrebbero risultare più intense nell’ area orientale della nostra regione. Parziale miglioramento con la cessazione dei fenomeni a partire dal pomeriggio/sera. Temporali probabili durante le ore centrali della giornata. Temperature stabili nei valori minimi comprese fra i 12/14 gradi massime in leggero calo comprese fra i 20 /23 gradi.

MEDIO TERMINE

Proseguo settimana che sembra presentarsi più stabile e mite fino almeno alla giornata di Domenica 29 SETTEMBRE.

LUNGO TERMINE

Prima settimana di ottobre ancora caratterizzata da temperature in media del periodo o qualche grado al di sopra, senza alcuna presenza almeno per il momento di “botte” fredde fuori stagione.

Buon fine settimana a tutti!!

Ric Meteo Gubbio.


SETTIMANA STABILE E PIU’ CALDA!!!

Category : Previsioni

Ben ritrovati a tutti gli amici e lettori.

L’ estate è finita e l’ inizio d’ autunno è stato abbastanza perturbato e anche fresco soprattutto al nord e centro Italia. 

Negli ultimi anni il mese di Settembre è sempre stato più caldo della media del periodo, e anche se quest’ anno è iniziato sotto media pare che nei prossimi giorni proseguirà con giornate molto più stabili e soprattutto più “calde”.

Cercherò ora di farvi capire cosa accadrà nei prossimi giorni allegando due carte meteorologiche che inquadrano bene la situazione.

La carta sopra ci fa vedere dove si trova al momento l’ area di bassa pressione che causerà ancora maltempo nelle prossime ore soprattutto nel nord ovest della nostra penisola. Giornate perturbate insisteranno infatti per almeno altre 48H su regioni come Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta mentre nel resto della penisola avremo temperature ancora sotto la media del periodo ma con giornate già quasi del tutto stabili. Il sud Italia beneficerà fin da subito di tale situazione con un repentino rialzo termico già dalla giornata di domani.

Questa seconda cartina ci fa vedere come la perturbazione, “goccia fredda” andrà ad esaurirsi e isolarsi, fra la penisola Iberica e il Marocco attirando un area di alta pressione sulla nostra penisola. Alta pressione che con il passare dei giorni prenderà sempre più vigore e  che dovrebbe protrarsi fino almeno a metà mese e forse anche di più. Tale situazione determinerà sull’ intero stivale  un aumento delle temperature che ritorneranno sopra media e tempo stabile. Residua instabilità rimarrà solamente lungo l’ arco alpino sopratutto fino a metà settimana. 

Passiamo ora alle previsioni per quanto riguarda al tempo per la nostra regione per i prossimi giorni anche se data la situazione, mi limiterò a dare indicazioni generali per la settimana senza scrivere i dettagli giorno per giorno che avrebbero poco senso in questo frangente.

UMBRIA DAL 9 AL 15 SETTEMBRE

La settimana entrante partirà con cieli sereni e con temperature ancora fresche per il periodo. Fino alla giornata di Mercoledì avremo infatti ancora qualche annuvolamento pomeridiano con locali piovaschi solamente in appennino. Nel resto del territorio regionale cieli poco o parzialmente nuvolosi. Temperature minime comprese fra i 12/14 gradi e massime che non supereranno i 23/25 gradi. Da Mercoledì avremo un aumento deciso dell’ alta pressione con tempo stabile e temperature in rialzo fino almeno a Domenica 15 Settembre. Temperature che nei valori massimi torneranno intorno ai 27/30 gradi in tutta la regione. Giornate gradevoli, soleggiate e con temperature sopra la media del periodo. 

MEDIO TERMINE

Alta pressione che sembra voler continuare fino almeno alle soglie dell’ ultima decina di Settembre.

LUNGO TERMINE

Fino almeno a fine mese non si scorgono segnali per entrate di perturbazioni fresco/fredde sulla nostra penisola.

Naturalmente ove ve ne fosse bisogno per quanto riguarda la settimana in corso fornirò ulteriori aggiornamenti.

Un saluto a tutti!!

Ric Meteo Gubbio


SETTIMANA MIGLIORE DEL PREVISTO!!!

Category : Paesaggio

Ben ritrovati a tutti gli amici e lettori.

Come avrete potuto appurare di persona prevedere un temporale  estivo e dove “scaricherà” le proprie precipitazioni è davvero difficile.

A distanza di pochi chilometri abbiamo avuto differenze abissali sui millimetri di pioggia accumulati in questi giorni, con zone che hanno fatto il pieno e zone che sono rimaste quasi all’ asciutto. 

Anche il declino delle temperature fino a pochi giorni fa visto in maniera importante da tutti i modelli, avverrà in maniera graduale e del tutto naturale per il periodo.

Tutto meglio del previsto almeno per quanto riguarda i prossimi giorni che vedranno comunque ancora instabilità diffusa sulla nostra regione per le prossime 36h. 

Il lietmotiv sarà sempre lo stesso sia per la giornata odierna che per quella di domani Martedì 3, nel senso che avremo mattinate più soleggiate mentre pomeriggi più nuvolosi con possibilità di temporali che in alcune zone risulteranno anche abbastanza intensi.

Soprattutto la giornata odierna sarà quella dove le precipitazioni dovrebbero essere più omogenee e dovrebbero interessare quasi la totalità del territorio regionale.

Andiamo nel dettaglio cercando di inquadrare la situazione per la nostra regione città:

LUNEDI’ 2 Settembre

Come anticipato la giornata odierna vedrà lo sviluppo di una nuvolosità più compatta a partire dalle prime ore del pomeriggio. Nel corso della giornata avremo piogge sparse a carattere temporalesco su gran parte del territorio regionale. Eventi più intensi in area appenninica e al sud della regione. Temperature ancora in media del periodo o qualche grado al di sopra con le minime comprese fra i 13/15 gradi e massime che si attesteranno fra i 27 /30 gradi.

MARTEDI’ 3 Settembre

La giornata di Martedì si aprir con cieli parzialmente nuvolosi o nuvolosi con piogge per lo più localizzate in area appenninica. Durante la tarda mattinata primo pomeriggio le piogge diverranno più omogenee anche se potremmo avere notevoli differenze fra una località e un’ altra. Dal tardo pomeriggio miglioramento su tutto il territorio regionale con cessazione dei fenomeni. Temperature minime stazionarie 13/15 massime in leggero calo 24/26 gradi.

MERCOLEDI’ 4 GIOVEDI’ 5 

Le giornate di Mercoledì e Giovedì saranno stabili e abbastanza soleggiate. Qualche nuvola di passaggio durante le ore centrali della giornata ma senza rischio di precipitazioni se non lungo l’ appennino dove potrebbero verificarsi isolati rovesci. Temperature stabili nei valori minimi che si attesteranno fra i 13/15 gradi massime in lieve aumento comprese fra i 26 / 28 gradi.

MEDIO TERMINE

Lieve instabilità per il fine settimana più probabile a ridosso dei rilievi e nel lato orientale della regione. Temperature in media del periodo con massime che si attesteranno fra i 25 /27 gradi.

LUNGO TERMINE

Temperature che sembrano rimanere in media del periodo per tutta la prima parte del mese di Settembre senza nessun episodio freddo fuori stagione. Giornata gradevoli dove si starà bene nelle ore di sole mentre sarà fresco di primo mattino e in serata, classico clima di inizio autunno.

 

Un saluto a tutti Ric Meteo Gubbio.

 


Le previsioni sono offerte da:

 banner_ricmeteo_2   nofriauto     fidoka306