FREDDO VELOCE…. POI LIBECCIO E PIOGGIA!!!

FREDDO VELOCE…. POI LIBECCIO E PIOGGIA!!!

Category : Previsioni

Ben ritrovati amici e lettori.

Ci ritroviamo dopo un po’ di attesa a commentare cosa accadrà da oggi fino a metà della prossima settimana.

Attesa, dovuta essenzialmente all’ indecisione che fino all’ ultimo i modelli meteorologici hanno avuto nell’ inquadrare l’ ingresso della prossima perturbazione fredda che “colpirà” i nostri territori nella giornata di Sabato e parte di Domenica.

La perturbazione che porterà con se aria polare marittima, transiterà sulla nostra penisola in maniera abbastanza veloce 24/30 h massimo per poi spostarsi rapidamente ad est. I valori in quota saranno davvero freddi ed anche alla quota di 850hpa (1800 metri circa), oscilleremo per circa una giornata su temperature compresa fra -5/-7 gradi.

Lo spostamento molto rapido di questa perturbazione verso est, produrrà una rimonta di aria più calda” sui nostri territori accompagnata da venti di libeccio carichi di umidità, questa condizione produrrà abbondanti piogge soprattutto sulle regioni centrali e sulla parte tirrenica della nostra penisola. In alcuni casi le stesse, potrebbero causare anche forti disagi e allagamenti (Toscana, Lazio,  parte della Liguria e parcheggio del Seminario). Anche la nostra regione sarà comunque raggiunta da sostanziose precipitazioni.

Andiamo per ordine e vediamo cosa accadrà da oggi fino a Mercoledì 13 Dicembre (S. Lucia il giorno più corto che ci sia.)

7 DICEMBRE

Giornata importantissima per noi Eugubini visto che da più di 30 anni è quella dedicata all’accensione del nostro Albero (più grande del mondo). Dico subito che sarà una giornata senza particolari problemi e che molto probabilmente potremo godere di tutto lo splendore che sa regalare questo appuntamento. I cieli si manterranno per lo più parzialmente nuvolosi o nuvolosi ma con scarsissimo rischi di precipitazioni. La giornata inoltre non sarà particolarmente fredda anche se in serata le temperature si attesteranno intorno ai 4/6 gradi. Quindi nulla da segnalare se non il fatto di rinnovare i miei complimenti a tutti quei volontari che rendono possibile questo appuntamento oramai irrinunciabile per la nostra città.

8 DICEMBRE

La giornata dovrebbe aprirsi con cieli nuvolosi o molto nuvolosi. Dalla tarda mattinata dovrebbero arrivare le prime precipitazioni a carattere di pioggia. Le precipitazioni non saranno continue e nemmeno abbondanti. La giornata sarà comunque umida. Le temperature si manterranno sulla media del periodo con minime introno ai 2/3 gradi e massime che non supereranno i 8/10 gradi. In serata inizierà ad affluire aria più fresca che raggiungerà pienamente i nostri territori nella nottata fra Venerdì e Sabato.

9 DICEMBRE

Sabato sarà una giornata davvero fredda con massime che difficilmente supereranno i 3/5 gradi. Aria Polare che sarà padrona della situazione. Le precipitazioni saranno abbastanza esigue anche se mi aspetto qualche precipitazione a carattere nevoso soprattutto nella prima parte della giornata. Al momento non si vedono i presupposti per accumuli se non esigui. L’ unico dubbio in tal senso è relegato solamente alla temperatura che avremo alla quota di 500hpa davvero gelida (-32/-34) che potrebbe produrre alcuni nuclei precipitativi molto localizzati  che al momento i modelli non riescono ad inquadrare. Nel caso si formassero nuclei nuvolosi provenienti direttamente dal mare ancora “caldo”, potremmo assistere ad alcuni brevi episodi nevosi davvero intensi (più probabili a ridosso dell’ appennino). Dalla tarda mattinata/pomeriggio le precipitazioni andranno esaurendosi lasciando spazio a cieli parzialmente o poco nuvolosi. Durante la giornata la sensazione di freddo risulterà abbastanza acuita dai venti freddi nord orientali.

10 DICEMBRE

Al momento la giornata di Domenica risulterà divisa in due. Al mattino dovremmo avere estese gelate con temperature comprese fra i -3/-5 gradi. Cieli poco o parzialmente nuvolosi. Nel corso della giornata,  la rimonta di aria  “caldo umida” sui nostri territori  produrrà nuovi nuclei nuvolosi carichi di precipitazioni, le quali potrebbero arrivare già dal primo pomeriggio. Avremo temperature massime in aumento e con il passare delle ore aumenteranno anche le precipitazioni. Domenica sarà il preludio del peggioramento atteso per i primi giorni della prossima settimana.

11/12/13 DICEMBRE

Il vento di Libeccio (“libecciata”) più caldo e più umido porterà con se diffuse e consistenti precipitazioni su tutto il centro Italia. Saranno 3 giornate di aria umida e pioggia. Al momento le zone più colpite sembrano essere quelle della Toscana Liguria e alto Lazio. Mi aspetto comunque diversi millimetri di precipitazioni anche in Umbria soprattutto loto occidentale. Anche il nostro territorio sarà interessato da precipitazioni abbastanza abbondanti e alla fine del peggioramento non mi stupirei di “accumulare” più di 50/70mm di pioggia. Insomma tre giornate all’ insegna del tempo umido e perturbato con temperature in media o qualche grado al di sotto del periodo.

MEDIO TERMINE

Le temperature resteranno fino alla seconda decade di Dicembre in media o qualche grado al di sotto della media. Probabili nuovi affondi freddi entro la seconda decade di Dicembre.

LUNGO TERMINE

Fino a fine mese possibili occasioni per episodi freddi anche sui nostri territori. Figure bariche propense a nuovi blocchi anticiclonici in pieno atlantico con conseguenti discese fredde sul bacino del mediterraneo.

Ricapitolando quindi, possibilità di Neve nella prima parte di Sabato poi largo alla pioggia fino almeno a metà della prossima settimana.

Un saluto a tutti Ric Meteo Gubbio

 

 


Leave a Reply

Le previsioni sono offerte da:

 banner_ricmeteo_2   nofriauto     fidoka306