TEMPO DI CAMINI ACCESI!!! Aria Fredda da Nord Est

TEMPO DI CAMINI ACCESI!!! Aria Fredda da Nord Est

Category : Previsioni

Ben ritrovati amici e lettori

Purtroppo quello che tutti temevano, e cioè che prima o poi questo “caldo” fuori stagione sarebbe cessato, succederà nei prossimi giorni.

Come si dice a Gubbio “il troppo è come il poco e come è stato troppo caldo il mese di Marzo sarà troppo freddo nei prossimi giorni per essere la terza decade di Aprile.

Speriamo solo, anche se i presupposti ci sono, che le temperature non vadano sotto lo zero termico, cosi da permettere gelate fuori stagione, che proprio non ci vorrebbero  in questo momento.

Al momento ci aspettano 3 giorni davvero freddi con temperature più invernali che primaverili.

Una perturbazione proveniente da nord-est interesserà nelle prossime ore tutto il centro-nord Italia.

Il lato adriatico della nostra penisola sarà interessato anche da “buone” precipitazioni, anche nevose a partire dai 600/800 metri, mentre tutto il lato tirrenico vedrà scarse precipitazioni ma avrà comunque la sua dose di freddo.

Insomma, un clima simil invernale che potrà riportare la neve anche sui nostri territori a partire dai 700/900 metri. Se lo Stau sfonderà  a dovere  sul nostro versante appenninico, si potranno vedere  fiocchi anche a quote inferiori.

Io sono un amante della neve, ma vi assicuro che in questo periodo ne farei come tutti veramente a meno.

Entriamo ora nel dettaglio delle previsioni, precisando che già dal primo pomeriggio odierno dovrebbero arrivare le prime precipitazioni con pioggia abbastanza insistente e calo repentino delle temperature massime. Nelle prime ore del peggioramento potremmo inoltre assistere a grandinate sparse ma molto localizzate. Nella serata odierna la neve farà la sua prima comparsa al di sopra dei 1200/1400 metri.

Mercoledì 19 Apr.  MattPomSera

Mercoledì sarà una giornata davvero invernale con temperature sia minime che massime in forte calo. Sopratutto le massime non supereranno i 10 gradi. Le minime si porteranno intorno allo zero termico o di poco sopra. Le precipitazioni saranno per lo più deboli con quota neve che si attesterà fra i 700/900 metri. In caso di precipitazioni più forti non escludo fiocchi a quote intorno ai 500/600 metri soprattutto di primo mattino e nel pomeriggio/sera. Nevicate frequenti in appennino con accumulo a partire dai 700 metri.

Giovedì 20 Aprile MattPomSera

Giovedì sarà ancora una giornata dai connotati invernali con temperature massime stazionarie e minime in lieve calo. I cieli saranno dal parzialmente nuvoloso al nuvoloso. Vento abbastanza sostenuto dai quadranti nord- orientali (tramontana) che acuirà la sensazione di freddo percepito. In serata possibili precipitazioni di debole intensità nevose al di sopra dei 500/700 metri.  Nevicate sparse in appennino al di sopra dei 600 metri.

Venerdì 21 Aprile Matt PomSera

Nella giornata di Venerdì non dovremmo avere precipitazioni. I cieli sereni o poco nuvolosi nella notte fra giovedì e venerdì potrebbero però favorire estese gelate. L’ unica salvezza potrebbe essere il vento che se rimarrà abbastanza sostenuto potrebbe “aiutare” le temperature a non andare sotto lo zero termico. Al momento però il Venerdì di primo mattino sarà il momento più sfavorevole per tutte le colture (viti,frutta,ortaggi) Qualche sporadica precipitazione nevosa potrebbe ancora persistere in appennino.

MEDIO TERMINE

Al momento pare le temperature tenderanno a risalire per il prossimo fine settimana, inizi della prossima, anche se le massime saranno di 4/6 gradi più basse di quelle recentemente avute.

LUNGO TERMINE

Fino almeno alla fine del mese avremo temperature in media del periodo o qualche grado più basse. Possibili incursioni atlantiche. Come sempre notizie e previsioni da confermare.

Un saluto a tutti Ric Meteo Gubbio


Leave a Reply

Le previsioni sono offerte da:

 banner_ricmeteo_2   nofriauto     fidoka306